Monti ha in testa solo quella: “L’Unione Europea non ha colpa sulla disoccupazione giovanile”

Sharing is caring!

L’ex premier italiano giustifica ancora una volta le scelte folli di Bruxelles in materia di occupazione giovanile

La disoccupazione giovanile “non e’ una conseguenza dell’Europa che ci ha costretto ad essere più attenti ai vincoli di bilancio”. Lo ha detto il senatore a vita Mario Monti, ospite al Csm dell’Associazione Bachelet per dibattere su ‘Giustizia, concorrenza e solidarieta”.

“Sono portato a distinguere tra solidarieta’ vera e solidarieta’ falsa”, ha detto Monti, sottolineando che “quest’ultima non nasce per forza da cattive intenzioni, ma ha cattivi risultati. Un tempo non si osava dire di ‘no’ a nessuna categoria, ma cosi’ si diceva di ‘no’ a una categoria gigantesca, ossia a coloro che hanno patito sulle spalle il debito pubblico, una delle cause della disoccupazione giovanile di oggi”.

via Il Populista

Sharing is caring!

Precedente Vuole l’esercito europeo, Merkel premiata ad Assisi con la ‘Lampada della Pace’ Successivo La guerra di Berlusconi al “populismo”: dopo Belpietro e Del Debbio, a Mediaset fuori anche Giordano

Lascia un commento

*