Ministro israeliano: È giunto il momento di uccidere Bashar Assad!

Sharing is caring!

di L.M.P.I

Parlando ad una conferenza fuori Gerusalemme, Housing e il ministro israeliano Yoav Galant, un generale in pensione IDF come riportato dal TIME OF ISRAEL, ha dichiarato che alla luce delle recenti accuse (false e senza una prova come al solito) rivolte al regime di Assad per delle presunte esecuzioni di massa, parlano addirittura di “forni crematori” che si sa fanno sempre colpo sulle masse, è giunto il momento di assassinare Assad! Senza giri di parole.

Il ministro inoltre ha paragonato le azioni di Assad in Siria a niente di meno che un “genocidio”, con “centinaia di migliaia di morti.” Addirittura? E perché il il popolo siriano lo vuole e lo stima come abbiamo visto?? Invece sui terroristi che tagliano teste ogni giorno e mettono sulla croce gli infedeli non ha dichiarato nulla, il caro ministro israeliano…chi sa perché? Forse perché sono pedine del vostro gioco geopolitico? Eh? Bingo!.
Il ministro dello stato che si diverte ad ammazzare palestinesi impunemente ha poi aggiunto che l’uccisione di Assad serve per tagliare la “coda del serpente”. Dopo di che, ha detto, “possiamo concentrarsi sulla testa, che è a Teheran.” La maggior parte del mondo sà chi sono i cattivi oggi, e Assad non è in cima alla lista!

La mia parte intollerante

Sharing is caring!

I commenti sono chiusi.