L’uomo che ha speso 50.000 dollari per trasformarsi in un Alieno

Sharing is caring!

di L.M.P.I

Abbiamo visto tutti delle trasformazioni di chirurgia plastica drammatiche. Ma la maggior parte delle persone che si sottopongono a queste operazioni, in genere, lo fa per una piccola correzione del naso o un lifting per sembrare più giovane.
Il prossimo esempio è diverso, e fuori dagli schemi: Vinny Ohh, un modello di Los Angeles che vuole diventare un extraterrestre “senza genere sessuale”.
Non mancano esempi scioccanti di alterazione del corpo o trasformazione su internet.
A volte, però, una persona può drasticamente trasformare il suo corpo, perché si identifica di più con un certo genere o sesso.
Questa è una delle poche immagini che abbiamo, prima della sua drammatica trasformazione fisica.

Vinny ha deciso di fare una serie di cambiamenti nella sua vita. Vuole apparire come un extraterrestre “senza genere sessuale”.

“Nel corso degli anni, ho capito che non sono gay, bisex , trans o una qualsiasi di queste cose, voglio solo essere me stesso”, ha detto in un’intervista Vinny.

Oltre a non avere una preferenza sessuale, Vinny non si identifica direttamente con entrambi i sessi.

Da quando sono state scattate queste foto, Vinny è stato sottoposto a 110 interventi chirurgici per trasformare il suo aspetto e la sua identità.
Diamo uno sguardo alla lista di interventi chirurgici …
Ha iniziato all’età di 17 anni, Vinny, con filler per labbra e poi diversi rhinoplasties (lavori al naso).

Oltre ai filler per labbra e lavori al naso, Vinny è stato sottoposto a 20 sedute di crio congelamento del viso, 12 riempitivi per le guance, 2 riempitivi della fronte, così come diverse sessioni di botox.
“Io non sembro reale e alla gente piace. Alcune persone hanno detto che che i loro bambini vogliono essere come me e che io sono una fonte di ispirazione per i bambini che non si sentono loro stessi”, ha spiegato Vinny.
Oltre a questo “lavori” per non appartenere a nessun genere ha effettuato la rimozione dei genitali e del capezzolo.
Diamo uno sguardo a Vinny ora, che ha compiuto il suo obiettivo finale?
Ecco Vinny oggi!

La mia parte intollerante

Sharing is caring!

Precedente Devil’s Punchbowl: il campo di concentramento americano così orribile da essere cancellato dalla Storia Successivo False letture contatori elettronici: quasi sei volte superiore al consumo effettivo