Lord Rothschild intervistato: “La mia famiglia ha creato Israele”

Sharing is caring!

Di L.M.P.I

L’intervista è stata condotta da un ex ambasciatore israeliano Daniel Taub come parte del progetto Balfour 100. Taub ha intervistato Rothschild  a Waddeston Manor nel Buckinghamshire, un maniero lasciato per via testamentaria alla famiglia Rothschild nel 1957, dove è custodita la Dichiarazione.

Lord Rothschild  nel corso di questa intervista ha ammesso che i suoi antenati “hanno spianato la strada per la creazione di Israele ” costringendo il governo britannico a firmare la Dichiarazione di Balfour nel 1917.

Quando la Gran Bretagna nel 1917 ha mostrato segni di difficoltà, la famiglia Rothschild ha promesso al governo britannico di poter convincere gli Stati Uniti a entrare in guerra e garantire la vittoria alla Gran Bretagna contro la Germania, e come base dell’accordo il governo britannico avrebbe consegnato il controllo della Palestina ai sionisti. Così è nata la Dichiarazione Balfour, che è una lettera ufficiale del Ministro degli Esteri del governo Britannico James Balfour al barone Rothschild. Essa afferma che:

“Il governo di Sua Maestà vede con favore la costituzione in Palestina di un focolare nazionale per il popolo ebraico, e sarà in loro potere di facilitare il raggiungimento di questo obiettivo.”

Qui il video dell’intervista:

In quest’altro video parla un ragazzo ebreo riguardo i Rothschild e la creazione di Israele:

La mia parte intollerante

Sharing is caring!

Lascia un commento

*