L’ISIS ha fallito in Siria, ora Israele toglie la Maschera e attacca lo Stato Sovrano

Sharing is caring!

Tensione alle stelle tra Israele e la Siria, dove un aereo da guerra è stato abbattuto dalla contraerea di Damasco.

di 

È un livello di tensione senza precedenti quello che arriva dal confine tra Israele e Siria, dove un aereo da guerra è stato abbattuto dalla contraerea di Damasco, dopo avere preso di mira alcuni obiettivi militari iraniani nella zona di Tadmur.

Un F16 israeliano è stato colpito dopo avere a sua volta bombardato e dopo che i jet avevano neutralizzato un drone iraniano che aveva superato la linea di demarcazione con la Siria. I due piloti che si trovavano a bordo sono riusciti a eiettarsi, ma a sentire il comando militare uno dei due sarebbe in condizioni gravi.

‘È stato trasportato in ospedale”, dice il portavoce militare di Israele, che spiega anche come il drone di Teheran fosse stato “identificato dai sistemi di difesa aerea in una fase iniziale ed è rimasto sotto sorveglianza fino all’intercettazione. In risposta, le Forze di difesa israeliane hanno preso di mira obiettivi iraniani in Siria”.

“L’Iran è responsabile per questa grave violazione della sovranità israeliana”, dice Israele, mentre i media locali paralno del primo caso di intervento diretto da parte di Teheran, senza passare per la mediazione di Hezbollah.

Pochi giorni fa, sui cieli della Siria, era stato abbattuto anche un caccio russo impegnato in bombardamenti nella zona di Idlib. Nel pomeriggio Erdogan ha annunciato che la Turchia ha perso due uomini e un elicottero impegnati nell’operazione Ramo d’ulivo.

Fonte Qui

Sharing is caring!

Precedente Ida Magli: L'Unione Europea? Non esiste, è un'invenzione dei Massoni Successivo Fusaro: Euro, moneta privata e transnazionale contro lavoratori e popoli