Le strade europee saranno adattate ai carri armati della NATO

Sharing is caring!

L’Unione Europea intende semplificare la viabilità per i mezzi militari della NATO nei suoi paesi membri. Lo ha affermato la Commissione europea.

L’UE ha verificato lo stato delle infrastrutture condotto una valutazione delle infrastrutture negli stati attraversati dal corridoio che va dal Mare del Nord al Mar Baltico (Lettonia, Lituania, Estonia, Belgio, Germania, Paesi Bassi, Polonia e Finlandia). Si è scoperto che alcuni tipi mezzi militari non possono spostarsi lungo le ferrovie e i ponti di questi paesi a causa delle loro dimensioni e del loro peso.

A tal riguardo, entro la fine del 2019, l’UE controllerà tutti i ponti e le ferrovie per l’idoneità al trasporto di attrezzature militari. È stato riferito che, se necessario, verrà presa una decisione sulla ricostruzione urgente di diverse infrastrutture.

Fonte: it.sputniknews.com

Sharing is caring!

Precedente MILITARI, URANIO E VACCINI: la verità di Stato censurata dai media Successivo L'Unione Europea, un'organizzazione post-democratica del capitale finanziario

Lascia un commento

*