La polizia inglese trova il passaporto di Putin sulla scena dell’attacco al veleno a Salisbury

Sharing is caring!

Salisbury (dpo) – Gloi Ultimi dubbi sulla colpevolezza della Russia nell’avvelenare l’ex spia Sergei Skripal sono stati eliminati. Come annunciato oggi dal governo britannico, il passaporto del presidente russo Vladimir Putin è stato trovato sulla scena di Salisbury.

Secondo il primo ministro Theresa May, il passaporto è stato trovato solo ora in un’altra ricerca sulla scena del crimine, nascosto sotto delle foglie.
“La Russia ha 24 ore per estradare Vladimir Putin per essere interrogato a Londra”, secondo una dichiarazione rilasciata dal governo britannico. “Il rifiuto sarà preso come ammissione di colpa”.

Fonte: www.the-postillon.com

Da comedonchisciotte.org 

Sharing is caring!

Precedente E alla fine si scopre che gli hacker non erano russi ma occidentali Successivo Giuseppe Di Bella:”Ecco come truffarono mio padre e boicottarono la cura”