La Grecia non è estinta! Il popolo deve rialzarsi e scacciare gli sciacalli.

Sharing is caring!

Grecia, li dove la democrazia è nata, li dove basa le sue radici questa Europa, l’inizio della civiltà, oggi questa terra di arte, storia e mitologia viene calpestata dal potere finaziaro che si basa tutto su bilanci, regole e bla bla bla…ma ignora l’umanità.

Il popolo deve trovare le forze ancora una volta e scagliarsi contro chi ha tradito la sua terra, contro la finanza europea, e soprattutto contro il fantasma che muove i fili dietro a questa Unione Europea che di per sé non è un male, ma i creatori, il fantasma citato prima, sono da secoli il cancro di questa terra. Questo fantasma è stato combattuto più volte nel corso della storia e questa volta non possiamo restare fermi, anche andando contro la legge non possiamo lasciarlo continuare perché egli non dimostra pietà. Non siamo il terzo mondo (povertà voluta anche li), noi siamo in teoria la “zona ricca” del pianeta, spiegatemi allora  perché di queste ricchezze il popolo europeo non ne gode?

Denaro, debito, carta straccia che non vale la vita di un solo essere umano, sono regole create dall’uomo, questa è in pratica questa finanza, il popolo non deve soccombere a esse, il popolo è sovrano, il popolo deve ribellarsi in ogni modo a tutto questo. La Grecia non è estinta come si può leggere su molti articoli ultimamente, la Grecia deve essere l’esempio del popolo che si rialza e libera la sua terra dal nemico, il popolo greco deve ritrovare la forza e riprendersi ciò che è suo. La Grecia non è estinta!  La Grecia smuoverà le coscienze di noi tutti come ha sempre fatto nel corso della storia. Diamo un bel calcio in culo ai creatori del debito, ai truffatori, i valori umani non hanno prezzo.

La Mia Parte Intollerante

Sharing is caring!

Precedente Cosa me ne faccio di altri 7 pianeti se ancora qui si muore di fame?  Successivo Quest'uomo ha Guarito 5000 persone da cancro: Questa è la sua ricetta per combattere il cancro