La Cina sta costruendo un parco nazionale più grande di Yellowstone per proteggere le tigri siberiane

Sharing is caring!

 

Non tutto è più grande negli Stati Uniti …in una manciata di anni, un parco nazionale più grande del 68% di Yellowstone, sarà costruito nel nordest della Cina, nelle province di Jilin e Heilongjiang. Il progetto è stato approvato in modo che le tigri siberiane, che sono in via di estinzione a causa della caccia di frodo e l’habitat che si riduce sempre piu’ – principalmente a causa del disboscamento, saranno protette. Anche i Leopardi Amur potranno trovare rifugio nel nuovo parco nazionale.

Gli sforzi di conservazione , compreso il divieto di registrazione, hanno contribuito a un aumento della popolazione delle tigri siberiane nella zona da solo sei nel 1998 a 27 nel 2015, riporta il Shanghaiist . Tuttavia, la riserva per le tigri non è grande abbastanza da permettere alla specie di prosperare, questo è il principale motivo per cui il parco che coprirà 14.600 chilometri quadrati, deve essere costruito e completato entro il 2020.

Quasi tutte le tigri siberiane del pianeta vivono in Russia, purtroppo in Cina alcune parti di questo meraviglioso animale vengono utilizzate nella medicina tradizionale, e alcuni esseri umani senza scrupoli, sono più che disposti a portar via le creature in via di estinzione per soddisfare la domanda. Questo continua, nonostante la pratica è ormai considerata illegale in Cina.

La Cina ha quello che Science Magazine considera un “miscuglio di riserve nazionali, foreste semi-protette e parchi provinciali,” il paese sta tuttavia aumentando i suoi sforzi per sviluppare un parco nazionale di tutto rispetto. I funzionari sperano anche, che la reputazione di non riuscire a proteggere la fauna locale migliori con questo grande intervento. Oltre ai leopardi e alle tigri siberiane, il parco fornirà riparo al panda gigante, l’antilope tibetana, e l’elefante asiatico.

Nel giro di pochi anni dunque, si avrà l’opportunità di visitare il parco nazionale in Cina, che offrirà riparo ad un numero non indifferente di specie minacciate e protette. Finalmente una buona notizia!

La mia parte intollerante

Sharing is caring!

I commenti sono chiusi.