La Cina schiera 150.000 soldati al confine della Corea del Nord

Sharing is caring!

di L.M.P.I

Cina – Con il mondo in attesa di vedere se la follia in Siria devolverà in una vera conflagrazione globale, i media coreani hanno riferito che la Cina ha appena dispiegato circa 150.000 soldati al suo confine con la Corea del Nord.

Dal Chosun, agenzia di stampa:

“Mentre gli Stati Uniti hanno annunciato che non aspetteranno l’ennesima minaccia della Corea del Nord, a Singapore l’esercito cinese ha dispiegato circa 150.000 soldati in due gruppi per prepararsi per le circostanze impreviste.”

Secondo Chosun, una delle più grandi agenzie media in Corea del Sud, il testimone che ha presentato il rapporto dice che la Cina è rimasta sconvolta dalla attacco aereo degli Stati Uniti in Siria, e il movimento delle truppe può essere una risposta diretta.

Evidenziando le accresciute tensioni dalla tornata di lanci missilistici della Corea del Nord, il giornale continua a descrivere il tipo di mezzi militari spostati al confine:

“Le unità di base che rispondono immediatamente ai cambiamenti drastici in Corea del Nord sono il 39° gruppo e il 40° gruppo, ognuno dei quali ha la sua sede a Yingkou e Jinzhou nella provincia di Liaoning. Il 39° gruppo è un’unità meccanizzata pesante dell’esercito e il 40° gruppo è il gruppo di reazione rapida “.

I tamburi di guerra stanno già suonando nel Mar Cinese Meridionale, Ora, un intero inferno di corpi armati cinesi vengono aggiunti a quel mix.

La mia parte intollerante

Sharing is caring!

Precedente FBI e polizia hanno avuto un ruolo fondamentale per l'omicidio di Martin Luther King Successivo SPECIALE SIRIA: secondo voi questi sono EROI o...ATTORI