Israele lancerà programma per bloccare account antisionisti

Sharing is caring!

Il quotidiano israeliano Hayom ha rivelato che sarà lanciato un nuovo sistema israeliano per monitorare i post “antisemiti” sui social network.

Secondo il giornale, il nuovo sistema, sviluppato dal ministero della Guerra israeliano, sarà il più avanzato al mondo.
Il documento ha aggiunto che nella prima fase il sistema monitorerà i post di Facebook e Twitter scritti in quattro lingue: inglese, arabo, francese e tedesco.
Le operazioni di monitoraggio e ricerca verranno successivamente ampliate per includere più lingue per bloccare gli account che pubblicano post anti-israeliani o antisemiti.

Fonte   http://www.infopal.it/

Sharing is caring!

Precedente Montagna di teschi di bisonti americani sterminati dall’uomo bianco. Foto del 1870 Successivo LA CASA DEI ROTHSCHILD SECONDO IL BLOG DI CRISTIAN