Cirino Pomicino difende il suo super vitalizio: “Prendo 9mila euro, è importante che i politici siano liberi”

Sharing is caring!

A parlare è Paolo Cirino Pomicino, a «Un Giorno da Pecora». Ora però i 5 Stelle vorrebbero che dall’attuale vitalizio si passasse al modello «retributivo». Cirino Pomicino risponde così: «I Talebani hanno abbattuto con martelli e bombe a mano le memorie del passato, i mediocri di oggi tentano di insultare ed abbattere la qualità del passato». Sono 117 i parlamentari che percepiscono il vitalizio. Tra questi, ex onorevoli come Publio Fiori (circa 10.000 euro di vitalizio) in Parlamento per 27 anni o l’ex premier Filippo Maria Pandolfi (6.000 euro di vitalizio). E ancora: Alberto Michelini (5.600 euro), Gianni Rivera (5.205 euro) e l’ex sindaco di Napoli, il piddino Antonio Bassolino (3.000 circa al mese).

Con fonte Il Giornale

via riscattonazionale.org

Sharing is caring!

Precedente Lavrov: Mosca ha le prove dei legami di Londra con gli attacchi con armi chimiche a Duma Successivo LA SPAGNA SUPERA L’ITALIA? CERTO , HA FATTO IL CONTRARIO DI CIO’ CHE VORREBBE L’EUROPA….