Bill e Hillary Clinton dispiaciuti: “Rockefeller era un uomo buono”

Sharing is caring!

di L.M.P.I

Mentre la maggior parte delle persone, come abbiamo visto nei commenti sul web di tutto il mondo, non è poi così dispiaciuta per la perdita dell’ex amministratore delegato della banca Chase Manhattan, esponenti politici da entrambi i lati, si sono sentiti in dovere di esprimere pubblicamente le loro simpatie per il miliardario defunto.

Bill e Hillary Clinton hanno reso omaggio al banchiere rilasciando una dichiarazione subito dopo che Fraser P. Seitel, un portavoce della famiglia Rockefeller, ha confermato la morte di David.

I Clinton, le cui osservazioni sono state pubblicate sul sito web della Fondazione Clinton, hanno riferito in parte:

“David Rockefeller era un uomo d’affari consumato, un grande umanitario, e uno studioso serio. Era un uomo buono per tutti coloro che lo hanno incontrato. Hillary ed io siamo grati  per la sua amicizia e la sua straordinaria vita”

L’ex presidente George HW Bush e sua moglie Barbara dispiaciuti per la morte (non di certo prematura) di Rockefeller, hanno dichiarato di soffrire per la perdita del loro “amico meraviglioso”

“Barbara e io siamo profondamente rattristati nel sentire che il nostro meraviglioso amico, David Rockefeller, ha lasciato questa buona terra”, ha detto l’ex presidente George HW Bush nella dichiarazione. “Così molti lo conoscevano come uno dei filantropi più generosi – uno dei più brillanti Punti di Luce – la cui cura e l’impegno per un’ampia gamma di cause meritevoli, ha toccato e salvato innumerevoli vite”.

 

Il nipote del co-fondatore della Standard Oil John D. Rockefeller, è stato elogiato anche dall’ex sindaco di New York, Michael Bloomberg.

“Nessun individuo ha contribuito di più per la vita commerciale e civile di New York City come David Rockefeller” Bloomberg ha detto in un comunicato. “Durante il mio tempo a City Hall, era sempre lì per la città quando lo abbiamo chiamato.”

 

Queste dichiarazioni sono solo la dimostrazione di un mondo diviso in due, una parte del mondo non rispecchia l’altra, da una parte una piccola fetta, il potere, dall’altra tutto il resto della popolazione. Due mondi distinti, che a quanto sembra non hanno nulla in comune.

La mia parte intollerante

Sharing is caring!

Precedente Saggezza Senza Tempo nei Proverbi dei Nativi Americani  Successivo La verità sui capelli e perché gli indiani li lasciano lunghi