Alan Friedman: “Governo subito o presto i mercati…”. L’ombra di un nuovo golpe a colpi di spread

Sharing is caring!

Attenzione all’incertezza politica in Italia, avverte Alan Friedman sul suo profilo Twitter: “È vero che fino ad ora i mercati sono stati alla finestra ma non sarà sempre così. Il debito pubblico ci rende vulnerabili”.

E del resto anche in Europa c’è molta preoccupazione. Ieri 3 maggio Bruxelles ha lanciato un segnale al nostro Paese: bisogna fare presto, altrimenti c’è il rischio che i mercati si agitino, come viene spiegato in un documento tecnico: “L’incertezza politica è diventata più pronunciata”. Se viene prolungata, è il concetto, “potrebbe rendere i mercati più volatili e intaccare il clima economico e i premi di rischio”. Insomma, se lo stallo dovesse durare a lungo, riporta la Stampa, magari con un ritorno al voto in autunno, lo spread potrebbe salire. Con conseguente tempesta finanziaria.

via Libero

Sharing is caring!

Precedente Mea Shearim, l’altra Gerusalemme: gli ebrei ortodossi detestano il sionismo di Israele e tifano per i palestinesi Successivo Lo studio argentino collega il glifosato agli erbicidi a aborti spontanei, difetti alla nascita

Lascia un commento

*